07.jpg

Il suolo è una matrice ambientale come l’aria e l’acqua. Esso ospita una incredibile varietà di esseri viventi, serve come piattaforma per le attività dell’uomo, ne conserva importanti memorie storiche e può fornire materiali da costruzione. Un suolo sano, fertile, è fondamentale per le produzioni agricole e la sicurezza alimentare. La Regione Emilia-Romagna si occupa di suolo dagli anni ’70 e lo stato delle conoscenze è sintetizzato sul sito del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli.

Sono stati aggiornati i due siti web di cartografia interattiva per la consultazione delle carte dei suoli e carte tematiche derivate

WEBGIS

CARTPEDO

Sono ora disponibili:

-          nuovo aggiornamento della Carta dei suoli della pianura e di parte del territorio collinare alla scala 1:50.000. La zona collinare ora è coperta per l’87% della superficie. Le province complete sono Rimini, Ravenna, Modena; Parma e Reggio Emilia quasi complete;

-           2 nuove carte tematiche (pianura): tessitura superficiale 0-30 cm di pianura (sabbia, limo, argilla, scheletro, classe tessiturale) e permeabilità (Ksat);

-          Aggiornamento di 4 carte tematiche (pianura) con nuovi dati e rappresentazione con box di 500 m di lato (25 ha): carbonio organico 0-30 cm, salinità 0-50 cm, dotazione di sostanza organica, stock carbonio organico 0-30 cm;

-          Catalogo dei 396 suoli della carta dei suoli di pianura e di collina alla scala 1:50.000 (su CARTPEDO). Per ogni suolo è presente una breve descrizione, classificazioni e qualità specifiche. Per più della metà di questi sono presenti anche considerazioni sulla gestione e indicazioni per la scelta delle colture.

 elenco di tutti i tematismi consultabili e scaricabili su questi siti. Nel documento allegato sono brevemente descritti i due siti WEB.

Suoli Emilia Romagna